No Annullare OK

>> HomeRicetteArrosto di manzo "matambre" (Argentina)
 

Arrosto di manzo "matambre" (Argentina)

Secondo piatto - Mediamente difficile - Intermedio - Senza maiale
Aggiungere al mio
ricettario

Tempo di preparazione: : 740 minuti
Tempo di cottura: : 60 minuti

Ingredienti (per 6 persone) : - 1 kg di controfiletto di manzo
- 1 dl aceto di vino rosso
- 1 cucchiaino di aglio in polvere
- 2 cucchiaini di timo

Per il ripieno:
- 250 g di spinaci freschi
- 4 carote tagliate per il lungo
- 4 uova sode
- 1 cipolla
- 3 cucchiai di prezzemolo tritato
- 1 cucchiaio di sale grosso
- 750 ml brodo di carne
- 500-750 ml acqua

Preparazione: :


L’arrosto di manzo "matambre" (cioè “uccidi-fame”) è uno dei piatti nazionali argentini, considerato come un piccolo assaggino di carne prima di altri piatti più sostanziosi.

Chiedete al vostro macellaio di fiducia di tagliarvi una fetta di controfiletto di manzo alta circa 1/2 cm, larga circa 30 cm e lunga circa 40-50 cm.
Appena arrivate a casa, mettetela completamente aperta in una pirofila di vetro, cospargetela con un poco di aceto e con metà dell'aglio e del timo, poi piegatela a metà e versate il resto dell'aceto e degli aromi.
Chiudete con una pellicola trasparente e lasciate marinare per tutta la notte a temperatura ambiente.
Riscaldate il forno a 200° C (termostato 7), estraete la fetta di carne dal liquido della marinata, scolatela e ricopritela con le foglie di spinaci poi con le carote tagliate a fette spesse di circa 1 cm. Disponete le uova sode, tagliate in 4 per il lungo, nello spazio lasciato libero fra una carota e l'altra, poi distribuite la cipolla tagliata ad anelli e per ultimo cospargete con il prezzemolo ed il sale.
Arrotolate con delicatezza la fetta di carne e legatela con uno spago, poi mettetela in una pirofila, copritela con il brodo caldo e, se necessario, aggiungete un po' d'acqua. Coprite la profila con un coperchio, infornate e fate cuocere per circa un’ora.
Sfornate l'arrosto e, dopo averlo fatto riposare per circa 10 minuti, adagiatelo su di un tagliere di legno togliete lo spago, tagliatelo a fette abbastanza spesse bagnandole con il succo di cottura rimasto. Servite caldo o freddo a seconda dei gusti.
 
Ricetta proposta da SImona
 
Dai un voto!
Il vostro messaggio :
Copia il codice che trovi qui a destra: Codice da ricopiare
<br />
ATTENZIONE: Ogni commento viene controllato e può essere corretto dalla redazione, se necessario, prima di venire accettato e pubblicato. Questo avviene entro 7 giorni dall'invio del commento.

DA FARE E DA NON FARE: I commenti servono a dare la vostra opinione sulla ricettadopo averla fatta o dopo averla assaggiata. Qualsiasi commento offensivo o non direttamente collegato a questi due aspetti della ricetta non verrà pubblicato.

 
Il mio ricettario

Puoi raccogliere e organizzare le tue ricette, i tuoi commenti, e creare menù.

Crea il tuo ricettario
Cerca una ricetta
 
 
Seguici
...via email

Non vi perdete più nessun contenuto!
Potete ricevere i nostri consigli e le ultime ricette via mail!

  OK
...sui tuoi social
 
 
 
Sondaggio
Vi capita di cucinare agro-dolce?

Tutti i diritti riservati TuttoGusto.it, 2016 ¤ Per contattarci, ¤ ¤ ¤ ¤