No Annullare OK

>> HomeRicetteGulyàs leves (zuppa di gulash ungherese)
 

Gulyàs leves (zuppa di gulash ungherese)

Piatto unico - Facile - Intermedio
Aggiungere al mio
ricettario

Tempo di preparazione: : 20 minuti
Tempo di cottura: : 60 minuti

Ingredienti (per 4 persone) : - 1 spalla di maiale (sgrassato, circa 1,4 kg)
- 4 grosse cipolle
- 1 peperone verde
- 4 carote, julienne
- 5 patate
- paprika "piccante"
- 1 lattina di concentrato di pomodoro
- olio
- sale e pepe q.b.
- acqua

Preparazione: :


Questa ricetta è di origine ungherese. Ci sono diverse ricette di gulash. Questa è stata tramandata di generazione in generazione, io l’ho trovata durante le mie ricerche di ricette nuove ed internazionali che spesso faccio per stupire i miei invitati.
Tagliare il peperone verde a pezzetti, tagliare alla julienne le carote e le patate a cubetti.
Friggere le cipolle nell'olio fino a quando saranno dorate. Mettere la spalla di maiale e la paprika. Cuocere per 20 minuti a fiamma alta.
Quando la carne è dorata su tutti i lati, salare e ridurre immediatamente la fiamma. Aggiungere il concentrato di pomodoro, il peperone verde e coprire con un coperchio per 30 minuti (mescolare di tanto in tanto).
Dopo 20 minuti di cottura, aggiungere le carote e le patate e aggiungere acqua e pepe poi, lasciar finire la cottura.
Servire in una zuppiera da portata ed accompagnare con un buon pane rustico. Buon appetito!
Il piatto sarebbe ancora meglio se preparato il giorno prima (come il bourguignon di manzo). Chiedete inoltre al vostro macellaio di sgrassare la carne in quanto si tratta di un lavoro certosino.
 
Ricetta proposta da pamela
 

Ricette simili

 
Dai un voto!
Il vostro messaggio :
Copia il codice che trovi qui a destra: Codice da ricopiare
<br />
ATTENZIONE: Ogni commento viene controllato e può essere corretto dalla redazione, se necessario, prima di venire accettato e pubblicato. Questo avviene entro 7 giorni dall'invio del commento.

DA FARE E DA NON FARE: I commenti servono a dare la vostra opinione sulla ricettadopo averla fatta o dopo averla assaggiata. Qualsiasi commento offensivo o non direttamente collegato a questi due aspetti della ricetta non verrà pubblicato.

 
Il mio ricettario

Puoi raccogliere e organizzare le tue ricette, i tuoi commenti, e creare menù.

Crea il tuo ricettario
Cerca una ricetta
 
 
Seguici
...via email

Non vi perdete più nessun contenuto!
Potete ricevere i nostri consigli e le ultime ricette via mail!

  OK
...sui tuoi social
 
 
 
Sondaggio
Vi capita di cucinare agro-dolce?

Tutti i diritti riservati TuttoGusto.it, 2016 ¤ Per contattarci, ¤ ¤ ¤ ¤