No Annullare OK

>> HomeRicetteGyros (cibo da strada greco)
 

Gyros (cibo da strada greco)

Piatto unico - Facile - Economico
Aggiungere al mio
ricettario

Tempo di preparazione: : 40 minuti
Tempo di cottura: : 35 minuti

Ingredienti (per 8 persone) : - 250 g di farina
- 250 g di farina manitoba
- 300 ml di acqua
- 12 g di lievito di birra fresco (disidratato 4 g)
- 12 g di sale
- 1 cucchiaino di malto (o zucchero)
- 30 g di olio di oliva extravergine

Per i Gyros:
- 3 cucchiai di olio di oliva extravergine
- 200 g insalata tipo iceberg
- pepe nero q.b.
- 1 cipolla bianca
- 1 kg di carne di maiale in un solo pezzo
- 200 g di pomodori
- 400 g di patate a fiammifero congelate

Per lo tzatziki:
- 2 cucchiai di aceto di vino bianco
- 4 spicchi d’aglio
- 3 rametti di aneto
- 1 cetriolo
- 400 g di yogurt greco
- 4 cucchiai di olio d’oliva
- sale q.b.

Preparazione: :


Come prima cosa bisogna preparare la carne : innanzitutto affettarla molto finemente e poi tagliuzzare tutte le fette in pezzetti piccolini come straccetti, insomma una sorta di chawarma (shawerma) del panino turco ( Kebab).
Disporre poi tutti i pezzi di carne sul piatto del forno ricoperto da carta oleata ed infornarla per circa mezz’oretta alla temperatura di 180° C (termostato 6).
Nel frattempo preparare il pane “pita”: in una piccola terrina sciogliere il lievito in poca acqua, aggiungere il malto (o zucchero), in una seconda ciotola più ampia unire la farina 00 e quella Manitoba, dopo averle setacciate, dopodiché unire il compost precedente a questa ciotola. Mescolare bene per far incorporare tutti gli ingredienti e poi impastare con le mani.
Sciogliere il sale nell’acqua rimasta, dopodiché unire l’olio e, dopo aver mescolato, versare il composto nell’impasto, continuando a lavorarlo con le mani. Formare una grossa palla , metterla in una ciotola di vetro, chiuderla con pellicola trasparente e lasciare lievitare in forno spento, ma con la luce accesa per circa un paio di ore.
Trascorse le due ore, dividere l’impasto in 8 piccoli panetti, stendere I panetti con le dita o con un matterello, formando dei dischi rotondi, disporli sul piatto del forno con carta da forno e farli lievitare ancora per 40 minuti in forno spento, ma con luce accesa.
A lievitazione ottenuta, far cuocere le pita in forno termostatico a 250° per soli 5 minuti e facendoli dorare solo da un lato, quello di sotto, lasciando bianco l’altro. Conservarle quindi sotto un coperchio, di vetro, se possibile, mettendole una sull’altra.
Friggere dunque le patatine e lasciarle da parte al caldo.
Preparare ora la salsa : grattugiare il cetriolo senza sbucciarlo e poi privarlo dell’acqua in eccesso.
Pestare l’aglio in un mortaio, formandone quasi una cremina.
In una ciotola quindi, unire lo yogurt greco, la purea di cetriolo e quella d’aglio e mescolare tutto per bene, versare l’olio d’oliva a filo e l’aceto e continuare a mescolare, condire infine con aneto tritato e sale e conservare in frigorifero.
Lavare e tagliare pomodori, lattuga e cipolla. I primi insieme alla cipolla a rondelle sottili e la seconda a listarelle non troppo fini.
A questo punto tutti gli ingredienti sono pronti, dunque bisogna solo assemblare i Gyros.
Spalmare sulla base di ogni pita la salsa tzatziki, poi alternare le verdure ( pomodori, cipolla e insalata), disporre sopra la carne e finire con le patatine fritte, dopodiché chiudere tutto formando un cono.
Mattere in forno un paio di minuti per scaldarle e servire.
 
Ricetta proposta da TuttoGusto
 

Ricette simili

 
Dai un voto!
Il vostro messaggio :
Copia il codice che trovi qui a destra: Codice da ricopiare
<br />
ATTENZIONE: Ogni commento viene controllato e può essere corretto dalla redazione, se necessario, prima di venire accettato e pubblicato. Questo avviene entro 7 giorni dall'invio del commento.

DA FARE E DA NON FARE: I commenti servono a dare la vostra opinione sulla ricettadopo averla fatta o dopo averla assaggiata. Qualsiasi commento offensivo o non direttamente collegato a questi due aspetti della ricetta non verrà pubblicato.

 
Il mio ricettario

Puoi raccogliere e organizzare le tue ricette, i tuoi commenti, e creare menù.

Crea il tuo ricettario
Cerca una ricetta
 
 
Seguici
...via email

Non vi perdete più nessun contenuto!
Potete ricevere i nostri consigli e le ultime ricette via mail!

  OK
...sui tuoi social
 
 
 
Sondaggio
Vi capita di cucinare agro-dolce?

Tutti i diritti riservati TuttoGusto.it, 2016 ¤ Per contattarci, ¤ ¤ ¤ ¤