No Annullare OK

>> HomeRicetteMaiale alla lavanda
 

Maiale alla lavanda

Secondo piatto - Facile - Intermedio
Aggiungere al mio
ricettario

Tempo di preparazione: : 20 minuti
Tempo di cottura: : 40 minuti

Ingredienti (per 4 persone) : - 12 costolette di maiale
- 1 sedano rapa
- 300 g di cocco fresco
- 35 cucchiai di miele di lavanda
- 1 mazzetto di lavanda a foglie piccole
- 1 mazzetto di erbe aromatiche (prezzemolo, timo, alloro)
- 1 cipolla
- 3 cucchiai di olio d’oliva
- sale q.b.
- pepe q.b.

Preparazione: :


Come prima cosa rimuovere tutto il grasso dalle costolette di maiale.

Mescolare l'olio d'oliva con il miele, il succo di limone e la lavanda.

Tagliare le due parti di ogni costoletta, lasciandole legate al centro.

Salare, pepare e bagnare la carne con la salsa di olio di oliva, miele, limone e lavanda.

Lasciare marinare le costolette in frigo per 1 ora.
.
Preriscaldare il forno a 180° C (termostato 6).

Cuocere il cocco in una casseruola con acqua, cipolla ed erbe aromatiche

Tagliare il sedano a fettine di circa 2 millimetri.

Far cuocere il sedano per qualche minuto in acqua bollente.

Cuocere le costine di maiale in padella per 5 minuti.

Irrorare la carne con la marinata in modo uniforme e continuare la cottura altri 20 minuti sotto il grill, nella parte inferiore del forno.

Scolare il cocco e il sedano e farli rosolare per pochi minuti in una casseruola con del burro.

Far ridurre un po’ la salsa e montarla con il burro freddo.

Disporre il preparato in un vassoio da portata e servire in tavola.

Osservazioni :

La pietanza necessita di un'ora di riposo. Parte della cottura è su gas.

 
Ricetta proposta da pamela
 
Dai un voto!
Il vostro messaggio :
Copia il codice che trovi qui a destra: Codice da ricopiare
<br />
ATTENZIONE: Ogni commento viene controllato e può essere corretto dalla redazione, se necessario, prima di venire accettato e pubblicato. Questo avviene entro 7 giorni dall'invio del commento.

DA FARE E DA NON FARE: I commenti servono a dare la vostra opinione sulla ricettadopo averla fatta o dopo averla assaggiata. Qualsiasi commento offensivo o non direttamente collegato a questi due aspetti della ricetta non verrà pubblicato.

 
Il mio ricettario

Puoi raccogliere e organizzare le tue ricette, i tuoi commenti, e creare menù.

Crea il tuo ricettario
Cerca una ricetta
 
 
Seguici
...via email

Non vi perdete più nessun contenuto!
Potete ricevere i nostri consigli e le ultime ricette via mail!

  OK
...sui tuoi social
 
 
 
Sondaggio
Vi capita di cucinare agro-dolce?

Tutti i diritti riservati TuttoGusto.it, 2016 ¤ Per contattarci, ¤ ¤ ¤ ¤