No Annullare OK

>> HomeRicetteRavioli con scampi al tartufo nero
 

Ravioli con scampi al tartufo nero

Primo piatto - Mediamente difficile - Elevato
Aggiungere al mio
ricettario

Tempo di preparazione: : 40 minuti
Tempo di cottura: : 15 minuti

Ingredienti (per 8 persone) : - 400 g di pasta fresca
- 20 scampi di medie dimensioni
- 100 g di tartufo nero
- 3 filetti di acciuga
- 30 g di pancetta
- 1 rametto di timo
- 1 tuorlo d'uovo
- 300 g di verza (o cavolo)
- 2 spicchi d'aglio
- 30 g di scalogno
- 1 pezzo di cotenna
- 15 cl di brodo vegetale
- olio d'oliva
- sale e pepe

Preparazione: :


Preparare la pasta per i ravioli con 3 tuorli d’uovo e 1 kg di farina.

Grattugiare finemente un terzo del tartufo e incorporarlo all’impasto.

Lavorare e poi stendere bene l’impasto, dopodiché tagliarlo in quadrati di 6 cm.

Disporre al centro di ogni quadrato di pasta, uno scampo bollito e sgusciato mettendo da parte le teste e le code.

Preparare una crema con le acciughe, l'aglio, la pancetta e il timo tritato.

Versare il composto su ogni scampo e chiudere i ravioli con un secondo quadrato di sfoglia (per far aderire bene i due quadrati, spennellare i bordi interni con un tuorlo d'uovo sbattuto e qualche goccia d'acqua).

Cuocere i ravioli in abbondante acqua salata per 3-4 minuti.

Versare un cucchiaio di olio in una padella, far dorare lo spicchio d’aglio rimasto, quindi aggiungere il cavolo e lo scalogno tritati e la cotenna a pezzi.

Allungare il preparato con il brodo vegetale, lasciare addensare e filtrare la salsa prima di ricoprire i piatti.

Disporre i ravioli nei piatti, irrorarli con la salsa, e cospargerli con il resto del tartufo tagliato alla julienne.

Decorare ogni piatto con una testa e una coda di scampo.
 
Ricetta proposta da TuttoGusto
 
Dai un voto!
Il vostro messaggio :
Copia il codice che trovi qui a destra: Codice da ricopiare
<br />
ATTENZIONE: Ogni commento viene controllato e può essere corretto dalla redazione, se necessario, prima di venire accettato e pubblicato. Questo avviene entro 7 giorni dall'invio del commento.

DA FARE E DA NON FARE: I commenti servono a dare la vostra opinione sulla ricettadopo averla fatta o dopo averla assaggiata. Qualsiasi commento offensivo o non direttamente collegato a questi due aspetti della ricetta non verrà pubblicato.

 
Il mio ricettario

Puoi raccogliere e organizzare le tue ricette, i tuoi commenti, e creare menù.

Crea il tuo ricettario
Cerca una ricetta
 
 
Seguici
...via email

Non vi perdete più nessun contenuto!
Potete ricevere i nostri consigli e le ultime ricette via mail!

  OK
...sui tuoi social
 
 
 
Sondaggio
Vi capita di cucinare agro-dolce?

Tutti i diritti riservati TuttoGusto.it, 2016 ¤ Per contattarci, ¤ ¤ ¤ ¤