No Annullare OK

>> HomeRicetteStufato di igname con platani fritti (Kenya)
 

Stufato di igname con platani fritti (Kenya)

Secondo piatto - Facile - Economico - Vegetariano - Senza maiale
Aggiungere al mio
ricettario

Tempo di preparazione: : 20 minuti
Tempo di cottura: : 25 minuti

Ingredienti (per 4 persone) : - 1 igname di media grandezza
- 3 carote
- 3 plantani
- 2 cipolle
- 5 g di curry
- 20 cl di olio di semi di arachidi
- 10 cl d’acqua
- sale

Preparazione: :


Gli ignami sono dei tuberi simili alla patata di origine africana, reperibili nei negozi etnici, con i quali si possono realizzare piatti deliziosi come lo stufato che vi proponiamo.
 
Innanzitutto, lavate l’igname, rimuovete la buccia e tagliatelo a dadini, raschiate le carote, lavatele e tagliatele a rondelle.
 
Sbucciate le cipolle, tritatele finemente e fatele rosolare in una padella antiaderente, in cui avrete precedentemente fatto scaldare un cucchiaio d’olio, per circa 5 minuti.
 
Aggiungete il curry, le carote e l’igname e lasciate rosolare il tutto per altri 5 minuti, mescolando di tanto in tanto. Versatevi l’acqua, coprite con un coperchio e continuate la cottura per altri 10 minuti.
 
Intanto, sbucciate i platani, tagliateli a rondelle non troppo sottili e friggeteli in un’altra padella antiaderente, in cui avrete fatto scaldare il restante olio, per circa 5 minuti.
 
Quando i platani cominceranno a dorarsi, scolateli con una schiumarola e metteteli su della carta assorbente in modo da rimuovere l’olio in eccesso.
 
Quando anche lo stufato di igname sarà pronto, servitelo subito ben caldo assieme con i platani fritti.
 
Ricetta proposta da TuttoGusto
 

Ricette simili

 
Dai un voto!
Il vostro messaggio :
Copia il codice che trovi qui a destra: Codice da ricopiare
<br />
ATTENZIONE: Ogni commento viene controllato e può essere corretto dalla redazione, se necessario, prima di venire accettato e pubblicato. Questo avviene entro 7 giorni dall'invio del commento.

DA FARE E DA NON FARE: I commenti servono a dare la vostra opinione sulla ricettadopo averla fatta o dopo averla assaggiata. Qualsiasi commento offensivo o non direttamente collegato a questi due aspetti della ricetta non verrà pubblicato.

 
Il mio ricettario

Puoi raccogliere e organizzare le tue ricette, i tuoi commenti, e creare menù.

Crea il tuo ricettario
Cerca una ricetta
 
 
Seguici
...via email

Non vi perdete più nessun contenuto!
Potete ricevere i nostri consigli e le ultime ricette via mail!

  OK
...sui tuoi social
 
 
 
Sondaggio
Vi capita di cucinare agro-dolce?

Tutti i diritti riservati TuttoGusto.it, 2016 ¤ Per contattarci, ¤ ¤ ¤ ¤